“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

Articoli con tag “Fanta-Scienza 2

Fanta-Scienza 2 @IIT

Il mio racconto intitolato “Il morbo”, che potrete leggere nel secondo volume dell’antologia assieme all’intervista all’esperta di robotica Alessandra Sciutti, è ambientato nel prossimo futuro in California, dove mi trovavo quando l’ho scritto, e trae ispirazione da un interrogativo: “Cosa accadrebbe a una società che dipende economicamente, logisticamente e psicologicamente dalle intelligenze artificiali per espletare le proprie funzioni più essenziali (comprese la maternità, l’assistenza ai disabili e la produzione artistica) se queste ultime venissero meno all’improvviso?”

Per approfondire, vi invito ad ascoltare le interviste realizzate in occasione della presentazione dell’antologia “Fanta-Scienza 2” presso l’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova:

https://www.askanews.it/video/2022/12/05/scienza-e-fantasia-nove-racconti-ispirati-dalle-ricerche-iit-20221205_video_14251225


Immagini pubblicate dall’IIT di Genova:
https://www.facebook.com/IITalk/posts/pfbid0sepD648otM22y2GNc5SZ3sA9GXKD3h7FqnUwKZXyPMp4DRSWuWzaM5FN9kzsFGWgl

Pubblicità

“Fanta-Scienza 2” al Wired Next Fest 2022

Panel su scienza e letteratura al Wired Next Fest:

https://www.facebook.com/watch/live/?extid=CL-UNK-UNK-UNK-AN_GK0T-GK1C&ref=watch_permalink&v=459924422605305

Il curatore Marco Passarello ci parla dell’antologia “Fanta-Scienza 2”, edita da Delos Digital ed erede del bel progetto cui ho partecipato nel 2019 in collaborazione con gli scienziati dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova.

All’interno della nuova antologia troverete il mio racconto dal titolo “Il morbo”, ambientato nella California del prossimo futuro e basato sulle ricerche sull’interazione fra esseri umani e robot condotte dalla Dott.ssa Alessandra Sciutti e dai suoi collaboratori, noti al grande pubblico per aver ideato l’androide “bambino” ICub.

“Il risultato [di Fanta-Scienza] è sorprendente. In poche righe, l’approccio artistico, il ritmo narrativo, il vigore delle impressioni generate dalla letteratura alimentano vigorosamente l’immaginazione delle conseguenze dell’adozione di una tecnologia nella società.”

(Luca De Biase, direttore di Nòva 24, Il Sole – 24 Ore)

311088981_486308333439885_4758526297593464972_n