“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

Archivio per marzo, 2018

È dura dire addio a quest’uomo…

La giornata di oggi comincia con la notizia della scomparsa di una delle menti che hanno illuminato il cammino dell’Umanità nelle ultime decadi: purtroppo, il grandissimo Stephen Hawking ci ha lasciati dopo averci accompagnato oltre la soglia del nuovo Millennio… http://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/biotech/2018/03/14/addio-a-stephen-hawking-il-primo-sguardo-sui-buchi-neri_6e743e90-3141-4e52-bf4c-ee859f660d71.html

1490572055_zero-g-stephen-hawking

Annunci

Tutto il catalogo ebook di Lettere Animate in offerta a 0.99 € per 48h!

 

 

Potete leggere gratuitamente lo spin-off della saga pubblicato sulla pagina Fb e conoscere tre dei personaggi principali:

Posted by Wormhole (saga) on Friday, September 7, 2012

Posted by Wormhole (saga) on Monday, October 1, 2012


Antologie al femminile: è discriminazione?

Considerazioni che possono essere applicate anche a “Oltre Venere” e ad altri progetti antologici analoghi…

Lezioni Sul Domani

Ogni tanto esce qualche nuova antologia. Ogni tanto (più raramente) esce qualche nuova antologia dedicata alla fantascienza delle donne, quindi con racconti scritti esclusivamente da donne.

Negli ultimi anni in Italia iniziano a esserci timidi tentativi, con antologie deliberatamente tutte al femminile: come “Rosa Sangue” (a cura di Donato Altomare, Altrimedia, 2016), che comprendeva anche racconti di fantascienza; nello stesso anno Gian Filippo Pizzo ha presentato “Oltre Venere” (La Ponga). A fine 2017, invece, è stato il momento di Delos Digital, che ha presentato “Materia Oscura”, a cura di Emanuela Valentini.

L’invasione delle fantascientiste – di Mariasilvia Iovine, PULP

E ogni tanto (puntualmente) parte la critica: sole donne? Ma questa è discriminazione!

Di solito, a rivolgere questa critica sono per lo più uomini. Ma (più raramente) l’argomentazione è sollevata anche dalle donne e dagli altri cinque sessi tralfamadoriani (sono in incognito qui sulla Terra, quindi questa si tratta di una…

View original post 1.974 altre parole