“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

Articoli con tag “pubblicazione

L’avventura continua…

Dopo l’acquisizione di Edizioni Imperium, sono lieta di iniziare una nuova collaborazione con Delos, valida casa editrice specializzata nella narrativa di genere.

In vista di progetti futuri (fra cui il prosieguo della saga di Wormhole e la nuova saga di Diĝir), tornano disponibili i due testi di fantascienza “Marte nostrum” e “Overclock”:

http://www.fantascienza.com/21653/imperium-delos-digital-online-i-primi-39-titoli

schermata-2016-09-08-alle-11-14-01

Annunci

OVERCLOCK – fantascienza ad alto tasso di adrenalina!

Comunicato stampa: http://www.edizioniimperium.com/nuova-pubblicazione-overclock/

Sinossi:

Cobweb Models
Può un anonimo impiegato di banca disinnescare da solo un’apocalisse finanziaria mondiale? Forse sì, se il suo cervello è in grado di cavalcare la matematica del Caos più rapidamente dei bot che l’hanno scatenata…

E pur si muove!
Civiltà del remoto futuro che vivono a velocità incompatibili fra loro si ritrovano a rievocare inconsapevolmente un dramma di Brecht, la “Vita di Galileo”: sotto processo ci sono gli antichi Creatori organici di cui è stato appena scoperto un pericolosissimo lascito…

Teddy
In un mondo fatto di numeri, i numeri stessi possono diventare l’arma più insidiosa di tutte. Uno spietato “risolutore di problemi” è sulle tracce di una bimba e del suo orsacchiotto parlante, ma il conto alla rovescia per la Singolarità è già arrivato allo zero…

copertina Overclock


L’edizione cartacea di Wormhole è approdata su Amazon!

http://www.amazon.it/Wormhole-Miss-Serena-M-Barbacetto/dp/1502546930

copertina Wormhole con logo

Volete dare un’occhiata al libro assieme a me? ^.^

https://www.facebook.com/video.php?v=858687397477087
Attenzione: video ad alto tasso di demenzialità!


È arrivata la prima copia cartacea di “Wormhole”… Bellissima! *_* (Sì, sto gongolando.)

Adesso che la prova di stampa di “Wormhole” è nelle mie mani, molti mi hanno chiesto di farmi una “selfie” per mostrare com’è. Pur non essendomi mai fatta una selfie in vita mia (incredibile ma vero), stavolta non mi sono sottratta, anzi: mi sono fatta un “videoselfie” in compagnia del pargolo!

Attenzione: VIDEO AD ALTO TASSO DI DEMENZIALITÀ. XD (No, non ce la faccio a prendermi sul serio, a maggior ragione se mi trovo di fronte a una telecamera…)

https://www.facebook.com/video.php?v=858687397477087&set=vb.210575395621627&type=2&theater

PS: Il volume sarà disponibile su Amazon a partire dalla prossima settimana. Il prezzo è stato tenuto basso, nonostante il formato, in modo che potesse essere accessibile per tutti. ^.^
PPS: Essendo stato selezionato per la promozione mensile di Amazon, l’ebook del romanzo sarà acquistabile a soli 0,99 euro per tutto ottobre!

Schermata 2014-10-04 a 22.07.58

Buona lettura!


“Marte nostrum” e “Wormhole” insieme in classifica… :-)

Dopo tre mesi e mezzo, “Marte nostrum” è ancora in classifica su Amazon… Non è più solo soletto, però: è in buona compagnia. 😉
Buona lettura!

Schermata 2014-09-01 a 22.16.51


Letture agostane… ;-)

10416605_732649296798747_3492712565544337390_n

Disponibile da oggi in formato digitale!


“WORMHOLE” È ARRIVATO NEI BOOKSTORE!

“Wormhole”, il primo romanzo della saga omonima, è disponibile da oggi in formato ebook nei principali bookstore!

2-2picc per Fb

http://www.amazon.it/Wormhole-Serena-M-Barbacetto-ebook/dp/B00MAYC4C6

Sinossi:

“È tardi! È tardi!”

L’orologio del Bianconiglio segna quasi la mezzanotte. Il tempo rimasto all’Umanità sta per terminare, la creatura sta per tornare a scivolare nel buio. Non resta che seguirla, giù in fondo al pozzo, e cercare di fermare le lancette. Questione di sopravvivenza.

Lei è umana, lui (lei?) non lo è. Lei appartiene al mondo riflesso nello specchio, lui (lei?) è lo specchio stesso. Il primo contatto con l’ignoto è un silenzioso scambio di sguardi, sotto un cielo che sembra quello d’un altro mondo: inciampando nella soglia dell’Universo, Alice sprofonda nel sogno, o incubo, destinato a inghiottire lei e il mondo cui appartiene. Il fragile equilibrio si spezza: dopo tredicimila anni, quello sguardo apre una breccia, una scalfittura nella parete che fin dall’antichità ha tenuto separate le due realtà, svelando un frammento di ciò che non dovrebbe esserci, là fuori, ma c’è.

Il Primo Mondo, da sempre considerato sacro e intoccabile, sta per essere travolto dalla catastrofe assieme a tutte le civiltà dell’Esodo. Per salvare la specie che l’ha accolta, la Chimera è costretta a strapparsi di dosso l’ingannevole apparenza d’umanità di cui si riveste, quel fragile involucro di materia vivente ed emotività umana in cui cela l’abisso della sua vera natura. Sa che il tempo sta per scadere, e sa anche di non essere l’unica anomalia in grado di riscrivere le regole del gioco: qualcos’altro già si muove nell’ombra, attraversando con naturalezza il confine fra ciò che è umano e ciò che non lo è più, o non lo è mai stato.

Come la vibrazione d’una corda pizzicata a entrambe le estremità, la voce degli onnipotenti creatori dei wormhole giunge all’Umanità sia dall’antichità, sia dal remoto futuro: è in gioco lo sconfinato panorama d’un domani che arriva fino alla fine del tempo.

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan